Galli: “Berlusconi? Era 20 anni avanti a tutti. Inventò la presentazione show, le tournée all’estero e la rosa allargata a 25 giocatori”

Galli: “Berlusconi? Era 20 anni avanti a tutti. Inventò la presentazione show, le tournée all’estero e la rosa allargata a 25 giocatori”

L’ex rossonero: “Scherzò con mia moglie: ‘D’ora in poi lo vedrà pochissimo, avrà poco tempo libero perché dovrà pensare solo al calcio'”

MILANO – Giovanni Galli, intervistato da Tuttosport, ha parlato di Silvio Berlusconi: “Ricordo il grande entusiasmo del presidente. Berlusconi ci fece subito sentire parte del progetto. Invitò a pranzo ad Arcore i 5 acquisti del primo mercato: Galderisi, Dario Bonetti, Donadoni,Massaro e il sottoscritto. Chiese a tutti di portare mogli e fidanzate. Alla fine solo io mi presentai accompagnato. E Berlusconi scherzò con mia moglie: ‘D’ora in poi lo vedrà pochissimo, avrà poco tempo libero perché dovrà pensare solo al calcio’. Era vero. Potevamo pensare solo a giocare. Se avevi bisogno del dentista, del commercialista, di comprare un frigorifero, ci pensava la società. Però non dovevamo sbagliare. In altri club, dove ho giocato, se fallivi una prestazione ti davano una pacca sulle spalle e ricominciava tutto la settimana successiva. Al Milan non potevi sbagliare. Fin dall’inizio Berlusconi chiarì che saremmo diventati il club più forte del mondo. Era 20 anni avanti a tutti. Inventò la presentazione show, le tournée all’estero e la rosa allargata a 25 giocatori. Adesso lo fanno tutti”. Intanto il Milan è sconvolto dalle voci riguardanti Donnarumma…

LEGGI ANCHE SPEDITI VERSO IL CLOSING

LEGGI ANCHE LE FRASI PIU’ CELEBRI DI BERLUSCONI

LEGGI ANCHE LI RADDOPPIA L’INVESTIMENTO SUL MILAN

IlMilanista.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy