G.Galli: “Il Bologna dovrà essere intenso e aggressivo”

G.Galli: “Il Bologna dovrà essere intenso e aggressivo”

Le dichiarazioni di Galli.

Giovanni Galli, ex portiere del Milan, è stato intervistato dal Corriere di Bologna: “Quando hai di fronte il Milan le motivazioni le trovi da solo, ma anche le parole dell’allenatore sono importanti. Di sicuro Donadoni avrà toccato i tasti giusti per cancellare sabato con un colpo di spugna e per ripartire. Il Milan diventa molto pericoloso quando può giocare in contropiede, di contro è leggibile e vulnerabile quando deve fare la partita. Ecco perché il Bologna dovrà essere intenso e aggressivo ma non lasciarsi troppo campo alle spalle. Il Milan non è il Napoli ma sa ripartire bene. Dico di più, se il Bologna giocherà con la testa potrà anche battere il Milan, se invece giocherà con il cuore rischierà seriamente di perdere”.

Intanto ecco le confessioni di Boateng…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

IL MILAN SOFFIA KESSIE ALLA ROMA

PERCASSI: “BERLUSCONI VOLEVA CALDARA E GAGLIARDINI”

L’AGENTE DI TORREIRA APRE AL MILAN

LEGGI ANCHE I CINESI VOGLIONO I DUE GIOIELLINI

LEGGI ANCHE MANCINI PER IL DOPO MONTELLA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy