ESCLUSIVA – Galli: “Bacca? Come Inzaghi fa fatica fuori area. La filosofia di Montella prevede un attaccante diverso”

ESCLUSIVA – Galli: “Bacca? Come Inzaghi fa fatica fuori area. La filosofia di Montella prevede un attaccante diverso”

“L’ex portiere rossonero: “Locatelli? Prima di arrivare a portarlo in Nazionale e prima di paragonarlo a Pirlo ci vorrebbero 2 o 3 anni di Serie A e non 2 o 3 partite”

Di Francesco Maiocchi

MILANO – Giovanni Galli, ex portiere del Milan, ha parlato in esclusiva a IlMilanista.it: “Locatelli da Nazionale? Oggi, vista la penuria di giocatori che c’è in Italia, dopo 3 partite già si pensa a farlo giocare in Nazionale. Ci vorrebbero 2 o 3 anni. Prima di arrivare a portarlo in Nazionale e prima di paragonarlo a Pirlo ci vorrebbero 2 o 3 anni di Serie A. Non 2 o 3 partite”.

Bacca? Io credo che Bacca non sia il centravanti adatto per sviluppare il tipo di calcio e la filosofia di Montella. In trasmissione gli chiesi dopo la partita col Pescara: ‘Non è che viste le capacità di Bacca hai forzato il gioco della squadra in funzione delle caratteristiche di Bacca?’. Lui mi ha risposto: “Sì infatti abbiamo fatto 50 cross domenica, perché sappiamo che lui va servito in un certo modo. È logico che cerchiamo di fare un tipo di calcio per metterlo nella condizione di fare gol’. Certamente il calcio di Montella prevede un centravanti diverso, che sia in sintonia con la squadra e la faccia giocare. Bacca invece è uno che semplicemente gli devi portare la palla in area di rigore e lui fa goal. Punto. Se invece gli dici di tornare indietro, fare il gioco di raccordo e di squadra, lui non ha quelle caratteristiche. Pippo Inzaghi era un altro come lui. Un giocatore d’area di rigore e se lo portavi fuori dall’area faceva più fatica. È normale, le caratteristiche dei giocatori non possiamo inventarcele”.

Sosa? È stato aquistato ad una cifra importante perché doveva dare garanzie a centrocampo. Logicamente all’inizio ha faticato, ma contro il Pescara ha fatto una buona partita. Adesso speriamo che sia un giocatore recuperato al 100%”.

Pasalic? Pasalic ha fatto 20 minuti (Ride ndr). Speriamo che il fisico regga perché è un giocatore di talento. Fino ad oggi, non soltanto al Milan, ma anche nelle sue precedenti esperienze, ha sempre avuto dei problemi fisici che lo hanno limitato”. Intanto buone notizie per Niang

LEGGI ANCHE MILAN SU MINA

LEGGI ANCHE RISPUNTA MAMMANA

LEGGI ANCHE TOLISSO OSSERVATO SPECIALE

IlMilanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy