ESCLUSIVA – Crudeli: “Bel Milan, ma rimaniamo con i piedi per terra. Supercoppa? Spero finisca come in campionato”

ESCLUSIVA – Crudeli: “Bel Milan, ma rimaniamo con i piedi per terra. Supercoppa? Spero finisca come in campionato”

Il giornalista si sofferma su vari temi caldi in casa rossonera.

Di Edoardo Pettinelli

MILANO – Cambio di proprietà, Supercoppa e polemiche delle ultime ore: sono tanti i temi caldi che coinvolgono l’ambiente rossonero in questo periodo. A fare il punto della situazione, parlando in esclusiva ai microfoni de IlMilanista.it, è intervenuto il noto giornalista di fede milanista Tiziano Crudeli che inizia analizzando la prima parte di stagione della squadra di Montella: “E’ un buon Milan quello visto fino ad oggi. La squadra sta facendo bene come soprattutto i tanti giovani che stanno esplodendo in quest’annata. Complimenti a Montella che sta lavorando nel migliore dei modi, ma bisogna mantenere i piedi per terra perché per competere ad alti livelli bisogna ancora crescere.” La situazione societaria è ancora nebulosa, ma Crudeli rimane ottimista: “Bisogna giudicare in base ai fatti. I fatti dicono che esistono degli investitori che hanno versato 200 milioni fino ad ora e non credo che esista qualcuno disposto a buttare tanti soldi per nulla.” Quindi si passa a parlare dell’immediato futuro, all’orizzonte c’è la Supercoppa italiana che metterà di fronte Milan e Juventus: “La speranza è quella che si possa replicare il risultato maturato in campionato. E’ ovvio, la Juve sulla carta rimane la favorita, ma con un pizzico di buona sorte il Milan la può spuntare. La fortuna aiuta e serve sempre, soprattutto in certe partite. Le polemiche sulla partenza ritardata del Milan? Sono contrattempi che possono capitare purtroppo, di storie legate a incidenti aerei ne abbiamo viste di ben più gravi e tragiche. E’ vero che ci si proietta in una nuova realtà, in un nuovo ambiente e magari sarebbero serviti un paio di giorni in più per acclimatarsi a dovere. Ora però piantiamola con le polemiche e pensiamo solo al campo.” Intanto Suso punta la Juventus.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy