Donadoni: “Cinesi? Il Milan di Berlusconi è inarrivabile”

Donadoni: “Cinesi? Il Milan di Berlusconi è inarrivabile”

Il tecnico del Bologna: “Il suo consiglio mi è servito per il futuro”

MILANORoberto Donadoni, ex rossonero e primo acquisto dell’era Berlusconi, ha parlato a Milan Tv in occasione del compleanno di domani del patron del Milan: “Berlusconi? Ha rappresentato la stragranda maggioranza della mia carriera. Io devo molto alla mia città, all’Atalanta che mi ha lanciato nel calcio che conta, ma poi il sogno è stato approdare al Milan e vestire quella maglia essendo poi tifoso fin da ragazzino del Milan. Era davvero toccare il cielo con un dito. Dal punto di vista professionale ha rappresentato poi tutti i grandi traguardi che ho raggiunto. Penso di aver ricevuto molto da quella società e il mio dovere era quello di ricambiare. Non sappiamo quale sarà il futuro, ma sarà complicato ripetere quanto ha fatto il Milan di Berlusconi. Da vecchio tifoso rossonero mi auguro che torni a vincere e ad essere competitivo, ma quel Milan è inarrivabile.

Cinesi? Noi abbiamo una proprietà che parla italiano e che ha origini italiane. Questo è significativo e fa differenza. Per il Milan le cose sono diverse. Oggi la globalizzazione porta a questo ed è giusto che sia così. Si perde un po’ d’intentità, ma se le persone vogliono fare le cose in modo serio allora ne trarranno tutti benefici. Le persone fanno la differenza”.

Un aneddoto? Una volta mi prese a braccetto a Milanello e mi interrogò. Mi disse: ‘Cosa pensi che la gente creda del sottoscritto?’ Era difficile rispondere. Lui intervenne e disse: ‘Sono una persona che ha doti e capacità. Allo stesso tempo ogni mattina mi sveglio alle 4 e vado a letto  a mezzanotte. Ogni cosa che faccio cerco di farla al meglio delle mie capacità. È chiaro che Dio mi ha dato delle capacità in più rispetto agli altri, ma c’è tanto lavoro dietro’. La sua risposta mi è servita per il futuro“. Intanto arriva il colpo di scena su Rodrigo Caio…

LEGGI ANCHE ZAZA TORNA IN ITALIA E PENSA AL MILAN

LEGGI ANCHE MILAN SU DEPAY

LEGGI ANCHE RODRIGO CAIO, C’È LA SORPRESA

LEGGI ANCHE VARDY ALCOOL E REDBULL NEL PREPARTITA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy