Di Francesco: “Prestazione negativa, io primo responsabile”

Di Francesco: “Prestazione negativa, io primo responsabile”

Le parole nel post partita dell’allenatore della Roma.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Un Di Francesco ampiamente amareggiato è intervenuto a SkySport nella consueta intervista post partita. “Dobbiamo – ammette il mister giallorosso – fare molto di più, senza cercare alibi e giustificazioni. Io sono il primo responsabile di questa situazione!”. Una gara mal giocata dalla Roma, che non ha confermato la voglia del pre partita di rifarsi dal brutto secondo tempo di Karkhif. “Così come in Ucraina – prosegue Di Francesco – la squadra ha fatto bene nel primo tempo, senza concedere nulla al Milan e controllando il gioco, anche se senza molta qualità negli ultimi 25 metri. Ho visto la squadra spaccata in due tronconi, incapace di creare quelle situazioni che qualche tempo fa facevano la differenza”.

PROBLEMA MENTALE
La motivazione, secondo il tecnico della Roma, è da ricercarsi nell’aspetto mentale: “Non punto il dito contro nessuno, neanche contro una tenuta fisica precaria, perché a Udine l’ha partita l’abbiamo dominata soprattutto nel secondo tempo. Caratterialmente e mentalmente dobbiamo lavorare moltissimo, il mio metodo lavorativo ha funzionato alla grande (con fortuna) a Sassuolo, non credo sia quello il problema”. Nella gara contro il Milan, sono mancati – e tanto – i big giallorossi: “Dobbiamo giocare come squadra, oggi sono mancate applicazione e concentrazione e, di conseguenza, qualche individualità è venuta meno. Gli obiettivi stagionali sono ancora raggiungibili, ma non con prestazioni del genere”.

Ti possono interessare anche:

Milan favoloso a Roma: il racconto del match

Le pagelle dei rossoneri

Cutrone: “Troppo felice per il goal

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy