Del Piero: “Pensando al Milan di qualche anno fa in pochi andrebbero in panchina”

Del Piero: “Pensando al Milan di qualche anno fa in pochi andrebbero in panchina”

Le dichiarazioni del Alex Del Piero sul Milan.

di Redazione Il Milanista

Alex Del Piero ha parlato nel post partita di Atalanta-Milan su Sky Sport: “Bisogna avere la fiducia nel progetto di un allenatore e andare avanti. Io non farei rivoluzioni, Montella ha dato dimostrazione in un anno criticissimo di portare la squadra a lottare fino all’ultimo, poi si può discutere su qualità e infortuni, ma ha ripreso spesso partite che sembravano perse. Donnarumma, Romagnoli, Suso, ne terresti 4-5: pensando al Milan di qualche anno fa in pochi andrebbero in panchina. Penso sempre in grande, penso che le cose possano cambiare dall’oggi al domani: nessuno avrebbe scommesso sulla Juve di Conte campione dopo un settimo posto, c’è qualcosa che nasce nel momento in cui si mettono le cose a posto. Ma se il Milan riesce a farlo, con chiarezza, subito e senza aspettare questi famosi giorni dal condor, perchè no? E’ una società che deve pensare in grande e deve pensare in grande”

KESSIE – “Credo sia da Milan, poi bisogna pensare a che Milan sarà. Il Milan ha una storia di generazioni incredibili, ha bisogno di una squadra forte e di cuore, anche nella società: cambiando sempre si va tutti in difficoltà, poi bisogna capire quanto il giocatore possa avere personalità per indossare una maglia così”.

Intanto è fatta per il difensore svizzero…

IlMilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy