Debutto di Calhanoglu a San Siro: “Sto studiando l’italiano, mi diverto tanto a giocare”

Debutto di Calhanoglu a San Siro: “Sto studiando l’italiano, mi diverto tanto a giocare”

Forse dopo Bonucci l’acquisto più atteso di tutta la sessione di calciomercato, che ieri ha assaporato San Siro

MILANO – Esordire a San Siro davanti a 65mila persone fa tremare le gambe, anche se sei Hakan Calhanoglu. Il centrocampista prelevato per 22 milioni circa dal Bayer Leverkusen, una trattativa lampo dove a farla da padrona è stata la volontà del calciatore di venire a Milano dopo mesi di inattività per via di una squalifica. Subito centrato il suo primo obiettivo in rossonero: “Era il primo obiettivo. Ora passo dopo passo c’è tempo per migliorare. Vogliamo andare in fondo in Europa League, è la nostra sfida.”

L’ingresso in campo intorno al 70esimo minuto: l’ovazione di tutta San Siro, lui che ha subito preso il controllo dei calci piazzati, ma a Milan TV dopo la partita ha detto: “Abbiamo tanti che le sanno calciare bene. Rodriguez, Suso, Bonaventura, siamo in tanti e questo è importante”.

Sull’intesa con i compagni ha aggiunto: “Sto studiando italiano e ho imparato le parole chiave del gioco. Mi rendono tutto più facile e li ringrazio. Mi diverto a giocare con loro, tutti hanno qualità. Mi parla in italiano ma capisco solo ‘cambio’ “sinistra’ ‘destra’. Sono Montolivo e Rodriguez che mi aiutano a tradurre ciò che mi chiede.”           Intanto la serata di Donnarumma…

 

Ilmilanista.it

 

4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy