Closing, Sino Europe vuole la proroga fino al 28 febbraio

Closing, Sino Europe vuole la proroga fino al 28 febbraio

Ormai sembra impossibile che le autorizzazioni arrivino entro il 13

MILANO – Ormai manca pochissimo al 13 dicembre, giorno stabilito per il closing e in cui ci sarà l’assemblea dei soci a Casa Milan. Sembra però impossibile che arrivino in tempo le famose autorizzazioni da parte del governo cinese per esportare i capitali all’estero. Molto probabilmente si andrà verso una proroga e, secondo il Corriere della Sera, la prossima data buona sarà il prossimo 28 febbraio. Altri 2 mesi per mettersi in regola e cercare eventuali altri fondi. La telenovela purtroppo continua, ma quel che è certo è che il 13 ci sarà l’assemblea dei soci. Se il passaggio di consegne sarà rimandato, non si potrà invecere rinviare la delibera sulla rinuncia o sulla transazione riguardo le azioni di responsabilità degli amministratori (Galliani e Barbara Berlusconi). Come ha raccontato settimana scorsa il piccolo azionista Giuseppe La Scala, per legge non potrà essere rinviata.  Intanto Montella stuzzica Berlusconi…

LEGGI ANCHE MILAN SU NAVAS

LEGGI ANCHE LAPADULA LO SPEZZA TABÚ

LEGGI ANCHE BACCA NON RIPETE L’ERRORE

IlMilansita.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy