Campopiano: “Cessione? Arrivate le autorizzazioni, che sono una formalità, la storia sarà conclusa”

Campopiano: “Cessione? Arrivate le autorizzazioni, che sono una formalità, la storia sarà conclusa”

Il giornalista: “I 100 milioni sono una cifra che rassicura, che infonde fiducia, costruisce quello che può essere il futuro del Milan”

MILANO – Pasquale Campopiano ha parlato della trattativa per la cessione del Milan a Mtv: “I 100 milioni sono una cifra che rassicura, che infonde fiducia, costruisce quello che può essere il futuro del Milan. Sono anche una penale oltre che alla caparra, chi butta 100 milioni dalla finestra? Non è un singolo privato che tira fuori i soldi, ci sono degli investitori. Sono 100 milioni reali che Fininvest ha incassato. Un anticipo dei 520 milioni che significheranno il closing tra meno di un mese”.

“Il governo cinese? Nella seconda cordata secondo me ha avuto un impatto maggiore, ma era considerato anche nella prima. Gancikoff e Galatioto avevano fatto un buon lavoro, anche se forse hanno sbagliato qualche mossa. Han Li e Yonghong Li hanno messo in piedi rapporti importanti col governo, rapporti che probabilmente già c’erano. Le banche coinvolte sono statali, ci sono soldi dello stato. Il closing? Avverrà intorno al derby con l’Inter, intorno al 20 novembre. La situazione è chiara, i primi soldi sono entrati. Il closing è l’unica via possiible. Mi risulta che i soldi siano arrivati in Cina, l’investimento di Sino Europe è stato chiuso, hanno raccolto i soldi. Arriveranno le autorizzazioni, quando arriveranno gli ok governativi che sono una formalità, poi vedremo qualche cinese a San Siro, vedremo cerimonie, firme e questa storia potrà ritenersi conclusa”. Intanto c’è la sentenza sulla Juventus…

LEGGI ANCHE LAPADULA PARLA DEL SUO ADDIO

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI NESTA SU MILAN JUVE

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI PIRLO SU MILAN JUVE

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy