Calabria: “Che emozione la Supercoppa! Spero di tornare in Champions con il Milan”

Calabria: “Che emozione la Supercoppa! Spero di tornare in Champions con il Milan”

Ecco le parole del terzino rossonero

MILANO – Il giovane terzino destro rossonero Davide Calabria ha rilasciato una lunga intervista a Milan Tv, queste le sue parole: “L’infortunio? Sono più di 3 mesi e non è stato facile perchè non ci aspettavamo una sosta così lunga. Abbiamo trovato qualche difficoltà nel rientrare ma adesso sto rientrando nel migliore dei modi piano piano. Spero di aiutare la squadra nelle prossime partite. Si può dire che sia stato una sorta di nuovo esordio, non avevo mai avuto un infortunio così lungo.”

Supercoppa – “E’ stata una rivincita della finale della Coppa Italia e un’emozione incredibile. E’ stato il primo trofeo per tanti qua al Milan. Non riesco neanche a descriverlo, è stato un trampolino per cercare di arrivare più avanti possibile in campionato. E’ stato un motivo di orgoglio e lo dovevamo ai tifosi che ci seguono sempre, è stato bellissimo riportare un trofeo dopo tanti anni.”

Su Milan-Torino di Coppa Italia: “Siamo entrati un po’ così così nel primo tempo, però abbiamo capito che era una finale e che rischiavamo di andare a perdere una partita che ci avrebbe fatto perdere la Coppa Italia. E’ stato bello andare avanti nel torneo davanti ai nostri tifosi. Lunedì di nuovo contro i granata? Non penso cambierà molto sia da parte nostra che da parte loro. In questi giorni vedremo con il mister come affrontarla nel migliore dei modi.”

Sul Milan cresciuto rispetto alla scorsa stagione: “Oltre alla delusione la finale persa contro la Juventus ci ha dato tanti stimoli e consapevolezza nei nostri mezzi per mettere in difficoltà la Juventus. Si può arrivare in alto in questo campionato. Lo Juventus Stadium? Spero di giocarci qualche minuto, sembra uno stadio bellissimo. E poi Juventus-Milan è una delle sfide più belle del mondo.”

Salto di qualità – “E’ una domanda da fare al mister. Con il passare delle giornate penso si possa migliorare sempre di più la consapevolezza. Cosa chiede Montella a noi terzini? Dipende dalle partite, però in generale il nostro concetto sono i terzini alti quasi come fossero delle ali e che si lavori in sincronia con le mezz’ali. Abate? E’ un punto di riferimento, è qua al Milan da tantissimo tempo ed è uno dei senatori. E’ il capitano insieme a Ricky. Mi dà tanti consigli.”

Donnarumma e Locatelli – “Sono migliorati incredibilmente. Mi hanno stupito perchè non mi aspettavo una crescita così esponenziale nel salire in prima squadra. Spero continuino così.”

Obiettivi – “Giocare il più tempo possibile e non incontrare infortuni che possono rallentare la mia crescita. Spero di tornare in Champions e crescere insieme ai miei compagni. Che consigli darei a un giocatore della Primavera? Mi ricordo una volta che ero più teso a fare allenamenti con la prima squadra che a giocare in campionato in Primavera. Non è facile. Gli consiglierei di stare tranquilli, lavorare duro e crederci sempre.” Intanto ecco la cena rossonera del Papu…

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE CACCIA AL CENTROCAMPISTA

LEGGI ANCHE ACCORDO JUVE-DE SCIGLIO

LUIZ E’ DELLO SPARTAK

ECCO LE PAROLE DI GALLIANI

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy