Bucchioni: “La vera rivoluzione sarà in estate, ma serve qualche intervento già a gennaio”

Bucchioni: “La vera rivoluzione sarà in estate, ma serve qualche intervento già a gennaio”

Bucchioni si è espresso sul mercato di gennaio dei rossoneri, il primo dopo il cambio di proprietà

MILANO – Enzo Bucchioni, editorialista di Tuttomercatoweb, è stato intervistato da TMW Radio. Bucchioni ha parlato delle ultime novità riguardanti la cessione del Milan e di come la nuova società si potrebbe muovere nella sessione invernale di calciomercato: “La data del closing è stata stabilita, ci si deve aspettare un mercato importante già a gennaio? Mi sembra difficile per un motivo tecnico, il mercato di gennaio non offre mai grandi soluzioni. Le squadre che hanno giocatori importanti ci pensano cento volte e le valutazioni sono alte. I cinesi dovranno ambientarsi nella situazione che trovano dal punto di vista economico finanziario, il Milan si sa che ha un pesante passivo, c’è da fare i conti con i parametri Uefa. La vera rivoluzione del Milan ci sarà in estate. La squadra poi ora va bene sarebbe un peccato stravolgerla. Ha trovato questi giocatori italiani giovani e interessanti che possono costituire un bel punto di partenza. Qualche cosa va fatta, perché un Locatelli che è un ’98 non puoi pensare che stia su questi rendimenti da qui a maggio, tanto più che c’è la Coppa Italia, un giocatore davanti alla difesa serve. Servirà un vice Niang, un paio di operazione così me le aspetto e basta”

IlMilanista

Leggi anche l’appello di Kakà ai tifosi

Scopri anche i calciatori che si sono tuffati in politica

Leggi anche l’intervista a Kaladze

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy