Bianchessi: “Locatelli? Io lo soprannominavo Zizou”

Bianchessi: “Locatelli? Io lo soprannominavo Zizou”

Il responsabile dello scouting rossonero: “Fra tre anni può essere il capitano del Milan, Donnarumma permettendo”

MILANO – Mauro Bianchessi, responsabile dello scouting del Milan, ha parlato a TMW Radio: “Locatelli è arrivato a undici anni, anche per una situazione di scambio di giocatori con l’Atalanta. Noi avevamo un giocatore di Bergamo del ’98 che a fine mercato ha scelto di andare. Ce l’hanno un po’ scippato e come risposta abbiamo preso Locatelli. Stiamo parlando del 2009, aveva undici anni. Io Locatelli lo avevo preso all’Atalanta nel 2006. Predestinato? Già da piccolo era forte, io lo soprannominavo Zizou. Paragone pesante, ma aveva le movenze del grande centrocampista. Locatelli è il futuro del Milan, è stato bravissimo Galliani a blindarlo anticipando i tempi. Fra tre anni può essere il capitano del Milan, Donnarumma permettendo”.  Intanto la polemica non si placa...

LEGGI ANCHE LOCATELLI E IL SOGNO DI OGNI BAMBINO

LEGGI ANCHE SALVINI ATTACCA ABATE

LEGGI ANCHE PALETTA E ROMAGNOLI INDISPENSABILI

LEGGI ANCHE I GOL DI MANO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy