Bianchessi: “Ecco come ho scoperto Donnarumma, se Galliani l’avesse lasciato all’Inter…”

Bianchessi: “Ecco come ho scoperto Donnarumma, se Galliani l’avesse lasciato all’Inter…”

Il responsabile dello scouting rossonero: “Lui ha fatto una scelta strategica, ponderata, da tifoso milanista, ben consigliato dalla famiglia. Galliani ha svolto poi un ruolo fondamentale”.

MILANO – Mauro Bianchessi, responsabile per l’area scout del Milan, ha parlato a Il Messaggero: “Donnarumma? L’ho scoperto mentre giocava in un torneo di Castelammare. Dopo 14 mesi si trovava all’Allianz Arena con 60.000 spettatori a comandare la difesa del Milan. Da subito, la struttura fisica e atletica, la personalità e le doti tecniche facevano intravedere un profilo che io non avevo mai visto. Ho detto al signor Galliani che se fosse andato all’Inter avrei cambiato mestiere. Abbiamo investito 75.000 euro per comprarlo. Una cifra che difficilmente il Milan spende per un calciatore di 14 anni. Lo voleva tutta Italia, con l’Inter molto avanti nella trattativa. Ma il progetto tecnico innovativo che gli abbiamo proposto, che si è verificato con i salti di categoria, ha fatto la differenza. Con Buffon alla Juve e Handanovic all’Inter difficilmente sarebbe diventato un titolare a 16 anni. Lui ha fatto una scelta strategica, ponderata, da tifoso milanista, ben consigliato dalla famiglia. Galliani ha svolto poi un ruolo fondamentale”.  Intanto il Barcellona fa l’offerta per Bacca…

LEGGI ANCHE REAL SU DONNARUMMA E DYBALA

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

LEGGI ANCHE LE PROBABILI FORMAZIONI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy