Bianchessi: “Donnarumma deve restare al Milan”

Bianchessi: “Donnarumma deve restare al Milan”

Il responsabile dello scouting: “Locatelli era bravo, scelse il Milan anche se era richiesto da altri club, ma venne dalla persona che l’aveva scoperto e sono felicissimo che è qui al Milan”

MILANO – Mauro Bianchessi, responsabile dello scout rossonero, ha parlato a Sky: “I giovani promossi? Grande soddisfazione, abbiamo 7 giocatori prodotti dal settore giovanile, italiani, nella rosa dei 28 calciatori. Calcolando quanti italiani ci sono in Serie A, è un motivo di grande soddisfazione”.

“Atalanta? I ragazzi dell’Atalanta li sento, li voglio bene, anche se indossano un’altra maglia, li ho visti crescere. Sarà un’emozione molto forte, non sarò allo stadio, andremo a vedere qualche altro giocatore”.

“Scontro Locatelli-Gagliardini? Bello scontro, emozionante, tra giovani italiani. Io sono difensore ed estimatore del calcio italiano, non siamo inferiori a nessuno, i nostri giovani sono più bravi di quelli stranieri”.

“Locatelli? Avevano un ragazzo, Alborghetti, del 1998, tesserato con il Milan, l’Atalanta ce lo ha scippato, e noi abbiamo restituito il colpo. Da allora, patto di non belligeranza tra noi. Locatelli era bravo, scelse il Milan anche se era richiesto da altri club, ma venne dalla persona che l’aveva scoperto e sono felicissimo che è qui al Milan”.

“I migliori giovani? Locatelli, Donnarumma, titolari in prima squadra, e spero Calabria, che recuperi dall’infortunio, perché è un ottimo calciatore”.

“Donnarumma? Il Milan non può fare a meno dei suoi ragazzi, dei calciatori cresciuti nel vivaio, Donnarumma deve restare al Milan”. Intanto Galliani parla del rinnovo di Donnarumma….

LEGGI ANCHE GIGIO RACCONTA L’ESORDIO

LEGGI ANCHE INCONTRO FASSONE GALLIANI

LEGGI ANCHE PETAGNA: “EMOZIONATO DALLA SFIDA COL MILAN”

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy