Belotti: “Studio Aguero, ma il mio idolo è Sheva”

Belotti: “Studio Aguero, ma il mio idolo è Sheva”

Il Gallo: “Ammiravo la sua cattiveria e la capacità di essere leader e umile allo stesso tempo”

MILANO – Andrea Belotti, punta del Torino, ma di fede rossonera, ha parlato a Repubblica: “Da milanista il mio idolo è sempre stato Shevchenko, ammiravo la sua cattiveria e la capacità di essere leader e umile allo stesso tempo. Ultimamente guardo altri attaccanti per capire cosa fanno, come si muovono. Sto studiando Agüero, un brevilineo che segna sempre”. Intanto Mihajlovic accusa Berlusconi…

LEGGI ANCHE INTER, SGARBO SU BADELJ

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

LEGGI ANCHE GIROUD: “RESTO ALL’ARSENAL”

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy