Avv. Grassani: “I dirigenti della Juventus rischiano l’inibizione”

Avv. Grassani: “I dirigenti della Juventus rischiano l’inibizione”

L’esperto: “L’art.1 bis del Codice di giustizia sportiva non prevede un minimo e un massimo sanzionatorio”

MILANO – L’avvocato Mattia Grassani ha commentato all’Ansa la possibile partecipazione dei dirigenti della Juventus nell’ambito dell’indagine della procura sulle infiltrazioni mafiose in curva: “L’art.1 bis del Codice di giustizia sportiva non prevede un minimo e un massimo sanzionatorio: tuttavia, in ipotesi di affermazione di responsabilità, allo stato tutta da dimostrare, escludo che il Tribunale federale possa irrogare la sanzione della penalizzazione di punti in classifica per il club bianconero. Appare certamente più probabile che, in sede dibattimentale, la Procura federale possa chiedere l’irrogazione dell’inibizione per le persone fisiche, sempre previa dimostrazione della loro colpevolezza”. Intanto è fatta….

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE IL MILAN SI RAFFORZA

LE PROBABILI FORMAZIONI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy