Antonini: “Sono davvero orgoglioso della mia carriera, ringrazio Milan e Genoa”

Antonini: “Sono davvero orgoglioso della mia carriera, ringrazio Milan e Genoa”

L’ex: “Nell’ultimo periodo erano un po’ venute a mancare le motivazioni dentro di me”

MILANO – Luca Antonini si è ritirato dal calcio e ne ha parlato in conferenza stampa: “Sono davvero orgoglioso della mia carriera e delle scelte che ho fatto. Voglio ringraziare tutte le squadre nelle quali ho giocato. Non è semplice, ho preso questa decisione tra lunedì e martedì, ma era da un po’ che dentro di me era nata questa voglia di chiudere con il calcio. Nell’ultimo periodo erano un po’ venute a mancare le motivazioni dentro di me, ho cercato in tanti modi di crearne delle nuove per andare avanti ma arrivato ad un certo punto penso sia stato meglio chiudere per evitare di mettere in difficoltà sia me stesso sia chi mi sta intorno. Finire la carriera a Prato? Sono stato di parola, avevo detto che avrei finito la carriera qui e così è stato. E adesso inizio qui un’altra carriera, quella da allenatore, che inizierà affiancando Esposito nel settore giovanile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy