Antonini: “Obiettivo Europa League. Closing? Ben venga, ma un Milan senza Galliani e Berlusconi è strano”

Antonini: “Obiettivo Europa League. Closing? Ben venga, ma un Milan senza Galliani e Berlusconi è strano”

L’ex terzino rossonero ha parlato di vari temi riguardanti il Milan

MILANO – L’ex difensore rossonero Luca Antonini ha parlato del Milan ai microfoni di TMW Radio: “Closing? È una situazione in divenire, vediamo che sarà. Come ho già detto, un Milan senza Galliani e Berlusconi è strano. Però se per il bene dei rossoneri ci sarà questo passaggio ben venga.”

Aubameyang e Keita? Sì, sono giovani. Uno di questi era già del Milan, ma è capitato in una squadra che in attacco aveva gente come Inzaghi e Shevchenko. Però è giovane e sta facendo bene, se venissero giocatori di questo tipo al Milan vorrebbe dire che si sta tornando al massimo dello splendore.”

Europa League? L’obiettivo principale è quello: non è facile perché chi è davanti non molla. Però sono convinto delle qualità del Milan e di quelle di Montella.”

Intanto il Milan ha scelto il difensore per il futuro…

IlMilanista.it

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy