Ancelotti su Bologna-Milan: “Partita che può cambiare una stagione”

Ancelotti su Bologna-Milan: “Partita che può cambiare una stagione”

L’ex tecnico rossonero: ” Il Milan tornerà ad essere protagonista nel calcio italiano”

MILANO – Ha scritto un pezzo di storia del Milan, è stato uno dei simboli del club rossonero sia in campo che sulla panchina, stiamo parlando di Carlo Ancelotti. L’attuale tecnico del Bayern Monaco ha parlato al Corriere dello Sport dell’impresa della sua ex squadra al Dall’Ara di mercoledì scorso. Il Milan infatti è riuscito a vincere in trasferta in nove contro undici contro il Bologna, questo il parere di Carletto sulla partita: “Ho visto. Quelle sono partite che possono segnare una stagione.”

Ancelotti ha poi ammesso che i rossoneri non sono ancora al livello delle altre big italiane, ma ha anche prospettato un futuro roseo per il “suo” Milan: “Montella non ha una squadra attrezzata come le altre tre grandi, però non mancano i buoni giocatori né lo spirito. Il Milan tornerà ad essere protagonista nel calcio italiano.”

Durante l’intervista, Ancelotti ha parlato tra le altre cose anche dell’addio al calcio di Philipp Lahm ad appena 33 anni. Il tecnico italiano per convincerlo a non lasciare ha fatto alcuni esempi illustri al tedesco, tra i quali anche quello di Maldini: “Mi dispiace, ma è una scelta sua. Gli ho parlato a lungo, gli ho detto che per la qualità e la condizione che ha oggi, a 33 anni, poteva andare avanti tranquillamente al suo livello. Ma Lahm è stato ed è un grande professionista e mi ha risposto: ‘Voglio fare questo lavoro al cento per cento e non al 90’. Gli ho parlato di Totti e della sua scelta, gli ho fatto anche l’esempio di Maldini, ma non c’è niente da fare. Gli ho parlato perfino di me. Anch’io ho smesso a 33 anni, ma in campo sembrava che ne avessi 43…”

Quindi un parere sul calcio cinese: “Ci salva ancora la competitività del calcio europeo e quindi non ci penso ad andare in Cina.Intanto ecco le parole di Abodi sul closing…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

GALLIANI: “MIO MERCATO MIGLIORE? L’ULTIMO”

LEGGI ANCHE DE GEA ALTERNATIVA A DONNARUMMA PER LA JUVE

LE PAROLE DI GALLIANI SU DEULOFEU

ECCO IL PIANO DI RILANCIO DEI CINESI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy