Ancelotti: “Il Milan senza Berlusconi perderà il suo fascino”

Ancelotti: “Il Milan senza Berlusconi perderà il suo fascino”

L’ex tecnico rossonero: “Sarà un Milan diverso”

MILANO – Intervistato da La Stampa, l’ex allenatore del Milan Carlo Ancelotti ha parlato del possibile cambio di società in casa rossonera: “Il Milan senza Berlusconi sarà un Milan diverso. Perderà quella atmosfera che era un perfetto mix tra famiglia e azienda fondamentale per i successi. Un equilibrio che solo Berlusconi è riuscito a creare con sapienza e amore per i colori rossoneri.”

Cinesi? La Cina sta investendo molto nel calcio, ma credo che la massima competitività ancora oggi appartenga all’Europa. Alla fine questo fa la differenza nella scelta.” Intanto ecco il colpaccio del Condor…

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE DEULOFEU SI RIAVVICINA

RINNOVO DI GIGIO IN STANDBY

LEGGI ANCHE AUBAMEYANG OBIETTIVO NUMERO UNO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy