Ancelotti: “Cessione Milan? Una sofferenza per Berlusconi”

Ancelotti: “Cessione Milan? Una sofferenza per Berlusconi”

L’ex rossonero: “Sono sicuro che starà già pensando al giorno in cui tornerà a occuparsi del Milan”

MILANO – Carlo Ancelotti, ex tecnico rossonero, ha parlato al Giornale in occasione del compleanno di Silvio Berlusconi: “La scelta di cedere il club che ha amato come un figlio deve essergli costata un’autentica sofferenza. Ma poiché l’uomo ci ha abituato, nella sua vita, a porsi sempre nuovi traguardi, sono sicuro che starà già pensando al giorno in cui tornerà a occuparsi del Milan e a inseguire altri successi per i prossimi trent’anni. È il mio augurio da tifoso del Milan”. Intanto arriva il colpo di scena su Rodrigo Caio…

LEGGI ANCHE ZAZA TORNA IN ITALIA E PENSA AL MILAN

LEGGI ANCHE MILAN SU DEPAY

LEGGI ANCHE RODRIGO CAIO, C’È LA SORPRESA

LEGGI ANCHE VARDY ALCOOL E REDBULL NEL PREPARTITA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy