Albertini: “Lazio-Milan sfida Champions. Montella mi ha stupito”

Albertini: “Lazio-Milan sfida Champions. Montella mi ha stupito”

MILANO – Il grande ex di Milan e Lazio Demetrio Albertini, oggi dirigente sportivo tra i più stimati del panorama italiano, è intervenuto all’interno di Tribuna Stampa su TMWRadio per parlare della sfida affascinante dell’Olimpico: “E’ sempre difficile sbilanciarsi su chi farà meglio, perchè le squadre stanno ancora lavorando per formarsi, soprattutto il Milan. La Lazio è più consolidata, perchè ha mantenuto il blocco dello scorso anno e puo’ fare molto bene. Sarà un confronto bellissimo tra due tecnici giovani e capaci: sono stati molto bravi perchè è difficile imporsi come allenatori quando si è stati grandi punte. Loro invece sono stati bravi a trasferire la loro istintività da grandi centravanti ai loro giocatori. Sarà uno scontro che potrà valere la zona Champions. Leiva e Biglia? Entrambi possono fare bene nei rispettivi contesti. Sicuramente Lotito ci ha guadagnato a livello economico, ma Montella ha tra le sue fila un giocatore consolidato e di esperienza che farà benissimo con il Diavolo. Il nuovo Milan? E’ complicato mettere tanti giocatori insieme in poco tempo, anche se di indubbia classe e talento. Le prime settimane sono fondamentali per conoscersi e per trovare gli equilibri giusti e ogni spogliatoio ha una storia a sè. Dipenderà da come i giocatori riusciranno a mettersi a disposizione del tecnico e ad assorbire i suoi dettami. Inoltre c’è l’impatto di San Siro, un grande stadio che può mettere a dura prova anche il giocatore più forte. La Nazionale di Ventura? Non è solo questione di modulo, ma di come questo viene interpretato. Contro la Spagna abbiamo pagato diversi fattori come il fatto che settembre non è un mese storicamente facile per noi e che la nostra mentalità tattica deve esser sempre supportata da un’ottima condizione fisica. E’ in atto un cambio di mentalità e dobbiamo avere pazienza”. Nel frattempo Biglia si prepara per affrontare la sua ex squadra >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy