Abate: “Chi ha l’atteggiamento sbagliato, lo sa. Sfida al Napoli? Profuma d’Europa, con le grandi non sbagliamo”

Abate: “Chi ha l’atteggiamento sbagliato, lo sa. Sfida al Napoli? Profuma d’Europa, con le grandi non sbagliamo”

Queste le parole del capitano rossonero da Casa Milan

MILANO – Ignazio Abate, presente al “meet&greet”, ha rilasciato queste dichiarazioni ai giornalisti presenti: “La Partita contro il Napoli? Profuma d’Europa, non è ancora il momento di parlare di obiettivi reali perchè questo mese e mezzo stabilirà davvero le sorti delle varie squadre, nostra compresa ed il nostro obiettivo. E’ un mese e mezzo importantissimo, dobbiamo cercare di spingere il più possibile sperando che anche noi a fine anno ci siederemo al tavolo con le grandi“.

Partenze lente? Galliani ha ragione, ma ce l’ha detto anche il nostro allenatore e lo sappiamo anche noi. Non dimentichiamoci che siamo una squadra molto giovane, sappiamo anche noi che ci sono dei lati da migliorare, lavoriamo giorno per giorno per migliorare questo lato e non solo.”

L’assenza di Romagnoli? Abbiamo una grande rosa sotto questo punto di vista, sappiamo che Alessio è un giocatore importante e mancherà un altro giocatore importante come Manuel, ma credo che chi è subentrato abbia sempre risposto presente e forse questa è la nostra vera forza.”

Difesa? Rivedendo anche la partita di Torino, forse il Toro nei primi minuti ha messo più temperamento di noi, questo non deve mai mancare. Ma come ho già detto la squadra è giovane e ha grandi margini di miglioramento, deve migliorare sotto tanti aspetti e uno di quelli è la difesa, ma siamo sulla strada giusta ed abbiamo fatto un ottimo inizio di stagione: la strada è quella giusta, dobbiamo cercare di migliorarci e lasciare il passato alle spalle”.

Critiche per l’atteggiamento di qualche giocatore? Credo che quello che ci dobbiamo dire è giusto resti nello spogliatoio, ce lo diciamo tra noi e chi non è entrato con la giusta mentalità lo sa benissimo. Ma un giovane passa anche da questi momenti, l’importante è che ci sia tanta chiarezza da parte di tutti, che ci diciamo le cose e che si sappia quando si sbaglia, già un passo importante. Però siamo un grande gruppo, aspettiamo tutti perchè abbiamo bisogno di tutti, e sicuramente chi entrerà la prossima volta entrerà con il piede giusto”.

Che squadra ritroverà Montolivo al suo rientro? Una squadra sicuramente cresciuta. Innanzitutto gli faccio tanti auguri e lo aspettiamo presto, è un giocatore importante sia dentro che fuori dal campo e troverà sicuramente un’altra squadra, siamo partiti ad inizio anno con lo scetticismo da parte di tutti, com’era giusto che sia. Ma siamo una squadra giovane che in questi mesi ha visto una crescita esponenziale di alcuni elementi, secondo me ha ancora tanti margini di miglioramento. Lo aspettiamo il più presto possibile sperando di essere in una posizione importante“.

Il Napoli? E’ una grande squadra, da tutti è definita una delle squadre che gioca il miglior calcio d’Europa. Faremo una grande partita, contro le grandi squadre non abbiamo mai sbagliato. Giocheremo in casa davanti al nostro pubblico e spero ci sia una bella cornice, uscirà una bella partita sicuramente e l’importante sarà arrivarci sereni e nel modo giusto.”

Intanto Niang è sempre più in partenza….

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

LEGGI ANCHE PASTORE CHIUDE LE PORTE AL MILAN

LEGGI ANCHE OGGI CONTATTI PER DEULOFEU

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy