Abate al “meet&greet”: “Supercoppa bella vittoria, ma ora guardiamo avanti. Napoli? Ci ricordiamo ancora quel 4-0…”

Abate al “meet&greet”: “Supercoppa bella vittoria, ma ora guardiamo avanti. Napoli? Ci ricordiamo ancora quel 4-0…”

Presente all’iniziativa meet&greet, il vice-capitano del Milan ha parlato a 360 gradi

MILANOIl Milan incontra i tifosi: i due capitani Ignazio Abate e Riccardo Montolivo, insieme alla Supercoppa Italiana, accolgono i sostenitori rossoneri presso Casa Milan. Alle 18 l’inizio della bella iniziativa, con i tifosi rossoneri che hanno l’occasione di scattare una foto contemporaneamente con i due capitani e con la coppa, quindi la cerimonia durante la quale la Supercoppa prenderà il suo posto nella sala dei trofei. Intercettato dai microfoni di Premium, Abate fa una panoramica generale sul momento del Milan: “Sfida al Napoli? Contro di loro sono sempre partite importanti. Proprio ieri ho visto una foto di Paolo Maldini su Instagram con Maradona. Sarà una sfida importante, bella da giocare e speriamo di fare bene”

La partita di sabato? Abbiamo sempre fatto buone prestazioni, in casa con l’Atalanta non era una partita facile. Siamo in crescita, affronteremo questa partita nel migliore dei modi. Abbiamo ancora nella mente lo 0-4 dell’anno scorso.”

La partita di Torino? Rivedendola, i primi 10/15 minuti non siamo partiti male ma il Toro aveva più convinzione e temperamento di noi. Nel secondo abbiamo fatto bene con una grande reazione. Dobbiamo lavorare sulle nostre lacune, non dimentichiamo da dove siamo partiti. Siamo una squadra giovane e siamo sulla strada giusta.”

Pochi gol nei primi tempi? E’ un dato migliorabile, lavoriamo per questo. Ci siamo guadagnati il rispetto di tutti, ma ora arriva il difficile. Nel prossimo mese si decideranno le sorti di tutti, speriamo di esserci anche noi nella volata finale.”

Montolivo? La Supercoppa un bel regalo di natale per lui e tutti noi, ma ora accantoniamo quella vittoria e pensiamo al futuro.  Monto lavora per tornare al più presto, è il nostro capitano e lo aspettiamo. Questo gruppo ha bisogno di lui.”

Intanto Niang è sempre più in partenza….

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

LEGGI ANCHE PASTORE CHIUDE LE PORTE AL MILAN

LEGGI ANCHE OGGI CONTATTI PER DEULOFEU

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy