Milan-Cagliari: le pagelle di Tiziano Crudeli

Milan-Cagliari: le pagelle di Tiziano Crudeli

Ecco le pagelle di Tiziano Crudeli per gli amici de “IlMilanista”

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ecco le pagelle di Milan-Cagliari, 23a giornata di Serie A. Ecco le pagelle della redazione de “Il Milanista

Donnarumma: 7

150 presenze in Serie A a soli 19 anni. Un vero record. Una partita dove non è stato quasi mai impegnato, ma quelle poche volte risponde sempre presente

Calabria 6

Spinge molto sulla fascia, sfiorando un gol, ma dalla sua fascia nascono i pericoli più grandi del Cagliari. Inutili e velleitari i tiri dalla distanza

(dal 64′ Conti 6 – Rileva Calabria e il duello con Luca Pellegrini. Sbaglia poco)

Musacchio 6

Solido come sempre nelle ultime partite. Per Gattuso è più di una riserva

Romagnoli 6

E’ sempre presente sia in difesa ma anche in costruzione. Leader indiscusso.

Rodriguez 5,5

Spinge poco, ma sulla sua fascia ci sono Paquetà e Calhanoglu. Pochi errori nel complesso

Kessié 6 

Una trottola impazzita in mezzo al campo. Corre, tira e serve i compagni. Il suo dinamismo è l’arma in più di questo Milan

Bakayoko 6

Con lui davanti alla difesa non si passa. Il francese non sbaglia mai le scelte, ma i passaggi…

Paquetà 7

Prima gioia in Serie A e dedica ai suoi ex compagni del Flamengo scomparsi nei giorni scorsi.

Suso 6 

Si abbassa molto per impostare l’azione cercando molto il cambio gioco. Il gol dell’1 a 0 è merito suo.

Calhanoglu 6 e mezzo

“Sfortunato quando tira in porta” le parole di Gattuso la dicono tutta sulla prestazione del turco.

(dal 76′ Borini  n.g. )

Piatek 6 e mezzo

Nel primo tempo spesso è stato avulso dal gioco dei rossoneri, sprecando l’unica occasione che ha avuto. Ma RoboCop al terzo tentativo non sbaglia.

(dal 64′ Cutrone 6 –  Entra sul 3 a 0, tanto movimento e buone intenzioni)

 

Intanto, blitz clamoroso: Leo scippa un giocatore al Napoli > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy