TOTO ALLENATORI – Diamo le percentuali

TOTO ALLENATORI – Diamo le percentuali

Mihajlovic, Di Francesco, Donadoni, Montella e Sarri sono i nomi più accreditati per il prossimo anno

qui sassuolo

MILANO – Le parole di Silvio Berlusconi rilasciate qualche giorno fa(Leggi qui) hanno dato un po’ di linfa a Sinisa Mihajlovic. Il destino del tecnico serbo è legato al risultato finale della stagione con l’accesso in Europa e con la finale di Coppa Italia. A prescindere da come andrà Berlusconi, ormai lo sappiamo tutti, ha grandi riserve sul modo di giocare di Mihajlovic e per questo le possibilità che resti a fine stagione sono limitate al 20%

SARRI E DONADONI: Cominciamo con il tecnico del Napoli. Sarri ha un contratto in essere con i partenopei e a fine stagione potrebbe anche vincere uno storico scudetto. A Berlusconi piace il gioco del tecnico, ma il carattere dei due difficilmente garantirebbe una pacifica convivenza. Donadoni al contrario ha il dna rossonero, fino a poco tempo fa requisito numero uno per allenare il Milan. L’ex milanista però ha un progetto con il Bologna che al momento non vuole interrompere. Per questi motivi le possibilità per Donadoni e Sarri sono scarse: 5% ciascuno.

MONTELLA: L’allenatore della Sampdoria sta vivendo uno stagione molto difficile. L’avventura in blucerchiato non è certamente quella sperata soprattutto dopo la cessione di Eder. L’ex attaccante giallorosso a fine stagione vuole cambiare aria e in passato il Milan si è mostrato parecchio interessato. Le sue quotazioni sono in salit: 20%.

DI FRANCESCO: Il tecnico del Sassuolo è il candidato numero uno per la panchina il prossimo anno. Berlusconi ama il suo modo di giocare e soprattutto il modo in cui si adatta senza possedere giocatori di primissimo piano. Proprio per questo motivo è il più papabile per sostituire Sinisa Mihajlovic. 50%

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy