Stupri, associazioni a delinquere, risse e ville incendiate: la top 11 dei cattivi del calcio

Stupri, associazioni a delinquere, risse e ville incendiate: la top 11 dei cattivi del calcio

E se per caso un giorno decidessimo di riunire tutti i calciatori “galeotti” e di fargli giocare un’amichevole contro i detenuti di un carcere, chi scenderebbe in campo? Noi l’abbiamo pensata così…

di Redazione Il Milanista

LA TOP 11 DEI CALCIATORI IN MANETTE

Stupro, guida in stato di ebbrezza, associazione a delinquere e non solo. Non ci troviamo in un set di Romanzo Criminale, nè di Gomorra. Parliamo di alcuni dei reati che hanno coinvolto calciatori famosi. L’ultimo a finire nella lista dei “cattivi” è stato proprio l’ex juventino Bendtner a cui sono stati inflitti 50 giorni di reclusione per aver rotto la mascella ad un tassista. Non migliore è stata la sorte di Verratti: trattenuto in caserma, pochi giorni fa, perchè sorpreso alla guida con un tasso alcolemico sopra la norma. E se per caso un giorno decidessimo di riunire tutti i calciaotri “galeotti” e di fargli giocare un’amichevole contro i detenuti di un carcere, chi scenderebbe in campo? Noi l’abbiamo pensata così >>> SCORRI QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy