Statistiche / Milan, sai ancora vincere?

Statistiche / Milan, sai ancora vincere?

L’ultima vittoria del Milan in casa risale al 27 febbraio proprio contro il Torino: da allora 2 Ko e 3 pareggi.

MILANO – Sei mesi di doglie, guai ad attenderne altri tre per partorire 3 punti. Anche perché il Torino a San Siro non vince da 31 anni, addirittura dal 1985. La cabala è insomma dalla parte di Montella, che dovrà fare altri conti col debutto. Perché il Milan ha trionfato solo una volta all’esordio negli ultimi cinque (3 ko nelle ultime 4 stagioni) campionati. In questo caso, meglio fare le “corna”. Anzi strapparle al Toro a San Siro, come nell’ultima vittoria rossonera alla 27esima giornata. Ironia del destino, sulla panchina del Milan c’era ancora Mihajlovic, oggi nuovo allenatore granata. Sinisa, ex col dente avvelenato, cercherà di lasciare intatta la statistica. Alla faccia del Diavolo, con buona pace di Montella. Che proverà invece a ripartire proprio da quel successo. Allora una rete di Antonelli allo scadere del primo tempo regalava ai rossoneri il nono risultato utile di fila in campionato: il quinto posto dell’Inter era momentaneamente a un solo punto, addirittura il terzo della Roma a -6. Se non fossero arrivati 2 ko e i tre pari successivi, forse oggi Montella avrebbe tutta un’altra stagione davanti. O forse no. Questa estate Montella è stato scelto per la panchina rossonera, lasciata vacante dall’esonero di Brocchi, che aveva sostituito proprio Mihajlovic nella passata stagione. Il serbo aveva lasciato in eredità un Milan in finale di Coppa Italia e in lotta per l’Europa League. Obiettivi poi non raggiunti dal successore. Le partite da allenatore rossonero di Mihajlovic sono state 37, con una media punti di 1,78. 1,80 la migliore di Montella nella lunga esperienza alla Fiorentina. E ora, senza 3 punti, Sinisa spera già di far perdere quota all’aeroplanino.

Il Milanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy