SEASON REVIEW: MILAN-SASSUOLO 4-3

SEASON REVIEW: MILAN-SASSUOLO 4-3

Avanti 1-0. Sotto 1-3. Sorpasso 4-3. Una partita folle quella contro i neroverdi, da rivivere insieme

MILAN-SASSUOLO: LA SITUAZIONE
Il Milan si è ripreso. Dopo le due sconfitte consecutive contro Napoli e Udinese, la squadra di Vincenzo Montella ha sfruttato una parte anche dura del calendario per battere Sampdoria e Lazio. Reduce dal pareggio di Firenze, con Donnarumma capace di ipnotizzare anche Ilicic dal dischetto, Montella prova uno schema nuovo che dura un tempo: Suso trequartista, alle spalle di due punte pure di ruolo come Luiz Adriano, entrato bene nel finale di gara di sette giorni prima al “Franchi”, e Carlos Bacca.

MILAN, ITALY - OCTOBER 02:  Giacomo Bonaventura of AC Milan celebrates with his team-mates after scoring the opening goal during the Serie A match between AC Milan and US Sassuolo at Stadio Giuseppe Meazza on October 2, 2016 in Milan, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
MILAN, ITALY – OCTOBER 02: Giacomo Bonaventura of AC Milan celebrates with his team-mates after scoring the opening goal during the Serie A match between AC Milan and US Sassuolo at Stadio Giuseppe Meazza on October 2, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

MILAN-SASSUOLO: IL CAMPO
Partita sulle montagne russe, o emiliane se preferite, per il Milan. In vantaggio grazie a Bonaventura, i padroni di casa disimpegnano male e concedono il pareggio a Politan. Poi, a inizio ripresa, l’undici rossonero sembra sprofondare in incubi del recente passato: due gol di fila per il Sassuolo e un 1-3 che rischia di mandare in frantumi la nascente avventura milanista nella nuova stagione. Ma quella notte del 2 ottobre i cambi, da Locatelli a Niang, fanno la differenza. Il gol del 4-3 da parte di Gabriel Paletta scatena una ovazione senza precedenti da parte dei tifosi del Milan.

Fonte: acmilan.com

Milan-Conti, c’è l’accordo con il giocatore

IlMilanista.it

2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy