Sarri: “Milik non deve prendere l’eredità di Higuain”

Sarri: “Milik non deve prendere l’eredità di Higuain”

“Espulsione? Gli ho solo detto “Che diavolo state facendo”.

MILANO – Maurizio Sarri, dopo la partita persa dal Milan contro il Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky: “Mertens? Mertens sta bene ed è giusto che abbia l’ambizione di giocare il più spesso possibile. Milik? Lui la capacità di venire incontro e giocare con la squadra ce l’ha di natura. In allenamento mi lasciava sensazioni importanti. Bisogna prendere la doppietta per quello che è. Deve imparare la lingua e migliorare. Lui è giovane e non deve prendere l’eredità di Higuain. Espulsione? Gli arbitraggi non mi aiutano in questo inizio di stagione. Oggi abbiamo preso un gol su un fallo netto. Gli ho solo detto “Che diavolo state facendo”. Mi sembra eccessivo. Linea difensiva? Alla fine la linea sta alto o bassa in relazione al gioco. Non siamo ai livelli dell’anno scorso, oggi meglio che a Pescara. Siamo stati più ordinati. Non ci sono state tante occasioni del Milan. Ci siamo abbassati perché mancava la copertura di attacco e centrocampo. Intensità? Ci manca brillantezza. Ci mancano ancora i ritmi alti. Non abbiamo avuto molta distanza sulla velocità. Mercato e Gabbiadini?  Deve decidere Manolo. Sono contento di lui, anche se a Pescara non ha fatto una grande partita. Lui soffre molto la preparazione. Se rimane è un giocatore che è in grado di garantire tanti gol. Sarà lui a decidere il meglio per il suo percorso. Io gli consiglio di rimanere se convinto, altrimenti è giusto che faccia un’altra strada”.

Intanto il Milan è vicino all’ultimo colpo..

LEGGI ANCHE DONNARUMMA IN NAZIONALE

LEGGI ANCHE PASALIC C’È LA FIRMA

LEGGI ANCHE LE ULTIME DI MERCATO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy