Roma-Milan, le pagelle rossonere: Donnarumma poco reattivo, bene Suso

Roma-Milan, le pagelle rossonere: Donnarumma poco reattivo, bene Suso

Le pagelle della sfida dell’Olimpico sponda rossonera

MILANO- Le pagelle dei rossoneri dopo la sfida dell’Olimpico finita sul risultato di :

Donnarumma 5.5: Inoperoso nel primo tempo, si deve dare da fare sulle uscite sui cross dal fondo, ma ordinaria amministrazione. Sbaglia qualche rilancio di troppo e non sembra perfetto nel posizionamento sul goal dell’1-0 della Roma. Sembra poco esplosivo in quella circostanza.

Paletta 6.5: Sicuro, annulla Dzeko nei primi 45 minuti di gioco, controlla bene l’attaccante bosniaco anche nella ripresa. Puntuale e preciso. Sbaglia al 33′ del secondo tempo un intervento in scivolata che gli lascia in dote un cartellino giallo. Nel finale cala e rischia il secondo giallo.

Romagnoli 6: Sbaglia un passaggio che poteva diventare un contropiede per la Roma, è attento nei primi 45 minuti di gioco, nella ripresa è un po nervoso per i fischi avversari ma si comporta egregiamente.

De Sciglio 5.5: Sul suo lato agisce Bruno Peres che lo brucia in due circostanze nel primo tempo; il brasiliano esce per infortunio e si ritrova l’ex Milan El Shaarawy che lo impegna maggiormente.

Abate 6: Duello fisico con Perotti, lo vince nel primo tempo e nella ripresa non concedendo molto all’esterno offensivo

Locatelli 6: Il metronomo del centrocampo rossonero è attento, mostra i denti e da tempi di gioco. E’ superato da Nainggolan nel goal della Roma ma il classe ’98 prova comunque a fargli sentire la pressione senza riuscirci.

Bertolacci 5.5: inserito al posto di Bonaventura fa il suo con la grande verticalizzazione alle spalle della difesa della Roma che porta al rigore procurato da Lapadula. E’ in marcatura costante in seconda battuta su De Rossi e non da grandi spunti

Pasalic 6:  Si da da fare, si prende subito il giallo per il fallo su Emerson ma è l’uomo in più ad inserirsi come fa solitamente Bonaventura. Esce nel finale dopo aver disputato una gara egregia.

Niang 5: Si incarica della battuta del rigore ma non è preciso. Anzi, conclusione sbagliata e neutralizzata dal portiere avversario

Lapadula 6.5: Attacca la profondità, attacca ogni pallone scoperto. Si procura il rigore che poi Niang sbaglia in malo modo. Attivissimo. Viene tolto nella ripresa perché stanco.

Suso 6.5: Si accentra, attacca sulla fascia, è imprendibile per la difesa avversaria nei suoi inserimenti nei primi 45 minuti gioco. Nella ripresa si spegne lentamente come il Milan ma prova a fiammate a dare il via alle azioni offensive rossonere. Ultimo a mollare.

Dalla panchina:
Mati Fernandez: 6
Fa poco per farsi notare. 
Luiz Adriano: 6
Entra per Lapadula e non riceve palloni giocabili
Honda: SV Non incide entrando negli ultimi 5 minuti di gioco più recupero.

Allenatore Montella 6.5: La prepara benissimo, schierando in campo un Milan voglioso di fare la gara nei primi 45 minuti. (Voto 7). Nella ripresa rinunciataria la sua squadra e non riesce a scuoterla con i cambi. Rossoneri belli a metà.

Intanto il Barcellona fa l’offerta per Bacca…

LEGGI ANCHE REAL SU DONNARUMMA E DYBALA

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

IlMilanista.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy