Raiola: “Ibra ha il Milan nel cuore ma l’Italia non può permetterselo”. E su Balo…

Raiola: “Ibra ha il Milan nel cuore ma l’Italia non può permetterselo”. E su Balo…

L’agente ha rilasciato alcune dichiarazioni nel giorno della presentazione di SuperMario al Nizza

MILANO – Nel giorno della presentazione di Balotelli al Nizza, il suo agente Mino Raiola, ha parlato proprio di SuperMario ai microfoni di PremiumSport: “C’erano molte alternative per lui. Una in Germania, due/tre forti in Inghilterra e una anche in Spagna, oltre a quelle italiane. Ma lui ha scelto questo ed è contento di averlo fatto, ci ha messo la firma lui. Non è un’ultima spiaggia, nel calcio si ha sempre l’occasione di rimettersi in gioco. Utile la mia vicinanza (Raiola vive a Montecarlo, ndr)? Non abbiamo scelto Nizza per la bellezza del posto o per la mia vicinanza, l’abbiamo scelta perché il campionato francese è in crescita e l’allenatore è molto preparato. Abbiamo scelto Nizza per il progetto sportivo ed è lecito che possa sognare con lui. La Nazionale? Mario ci è molto legato, è sempre stato un sogno per lui vestire la maglia azzurra, ma oggi deve concentrarsi sul Nizza. Se in futuro la Nazionale avrà bisogno di lui sarà contento, altrimenti niente“.

IBRA – Poi sullo svedese, che resterà soltanto un sogno per i tifosi rossoneri: “Si trova bene a Manchester, è in un campionato importantissimo e in una società grandissima. Vicino al Milan in estate? Avevamo altri piani, l’Italia non se lo può permettere, nonostante il Milan sia la sua squadra del cuore in Italia e magari anche nel mondo: abbiamo sempre lavorato per il Manchester“. Nel frattempo la Società è già al lavoro in vista della sessione invernale di calciomercato…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy