Raiola e il Milan in guerra

Raiola e il Milan in guerra

Donnarumma non è l’unico cliente dell’agente che milita nel Milan e ora che il rapporto è alle strette altri calciatori rischiano la cessione

MILANO – Dopo le dichiarazioni lasciate al Corriere Dello sport, dove Raiola ribadiva: “E’ stato un problema di tempo e di principio”, l’ambiente rossonero si è fatto sentire. Tutti sanno che nella decisione di Donnarumma di non rinnovare sembra esserci chiaramente lo zampino di

. “Adesso liberatevi di tutti i giocatori assisti da Mino Raiola” è il grido pieno di rabbia dei tifosi del Milan. Sono legati a Raiola: Ignazio Abate, Giacomo Bonaventura, il difensore Rodrigo Ely e il ragazzo più esaltato dal punto di vista mediatico Hachim Mastour, che nelle ultime due stagioni ha girovagato in quel di Malaga e Zwolle senza trovare fortuna e continuità. Mino Raiola ha sotto la sua ala anche qualche ragazzo della primavera come Matteo Gabbia (aggregato in prima squadra a fine stagione) e Cosimo La Ferrara.    Intanto il Milan si coccola già Perin…

 

Ilmilanista.it

 

4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy