POST MATCH – Mihajlovic a Sky: “Menez non si sacrifica. Futuro alla Lazio? succederà…”

POST MATCH – Mihajlovic a Sky: “Menez non si sacrifica. Futuro alla Lazio? succederà…”

A margine del match tra Milan e Lazio, un deluso Sinisa Mihajlovic ha commentato così il pareggio maturato questa sera contro i biancocelesti. Ecco quanto dichiarato ai microfoni di Sky

MILANO – A margine del match tra Milan e Lazio, un deluso Sinisa Mihajlovic ha commentato così il pareggio maturato questa sera contro i biancocelesti. Ecco quanto dichiarato ai microfoni di Sky:

Occasione persa. Arrabbiato?

Potevamo recuperare due punti a Fiorentina e Inter, ma non siamo riusciti. Il primo tempo è stato equilibrato, nel secondo abbiamo fatto meglio noi. Siamo la squadra che ha preso più pali in Serie A. Ho visto impegno ma non era questa la partita che volevo.

Sui fischi?

E’ un diritto dei tifosi quello di fischiare. A noi ovviamente non fa piacere…

Menez?

Loro hanno questo atteggiamento. E’ un giocatore che non si sacrifica molto, ma siccome in passato mi ha fatto la differenza mi può anche andar bene, ma è un giocatore che deve lavorare ancora tanto.

Approccio alla partita?

Oggi è mancata solo la lucidità perché l’approccio è stato quello giusto. Oggi c’erano anche giocatori che non giocavano da tempo come Luiz Adriano.

Berlusconi?

Non è diverso da altri presidenti. Lui parla, giudica, fa le sue valutazioni poi a fine anno deciderà cosa fare. In qualche caso, invece, sono gli allenatori a decidere. Io ho ancora un altro anno di contratto.

Da qui alla Coppa Italia come mantenere alta la concentrazione? Obiettivi Milan?

Mancano otto giornate, 6 punti di differenza, può succedere di tutto.

Lazio?

La Lazio per la mia carriera calcistica è stata la tappa più importante. Futuro? Ho un altro anno di contratto. Tra 5 o forse 6 anni può succedere di tutto, a fine stagione deciderò.

Il Milanista.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy