Percassi ostacola il Milan, ma Conti ha scelto

Percassi ostacola il Milan, ma Conti ha scelto

Difficile la trattativa tra l’Atalanta e il club rossonero per l’esterno difensivo: il presidente bergamasco non è stato chiamato in causa nella prima parte della trattativa e si è risentito dichiarando di non cedere ad offerte più basse della sue richieste. Ma Conti vuole il Milan

Di Delia Paciello

MILANO – La campagna di rafforzamento del nuovo Milan prosegue senza sosta. L’obiettivo è tornare fin da subito nella zona Champions, quindi non c’è tempo da perdere: dopo le firme di Musacchio, Kessie e Ricardo Rodriguez, l’a.d. Fassone e il d.s. Mirabelli sondano ancora il mercato. Uno dei bersagli caldi del club rossonero è Andrea Conti.

Proprio l’altra sera a casa Milan  Massimiliano Mirabelli ha incontrato l’agente del calciatore, Mario Giuffredi. La loro stanza era l’unica rimasta accesa, lì sui piani alti del palazzo: la discussione è durata infatti un bel po’.conti

 

La trattativa avanza, ma Conti è già deciso

L’accordo col giocatore

Nel lungo vertice di ieri il d.s. rossonero ha proposto un quinquennale a due milioni netti a stagione: l’intesa tra Milan e giocatore è ormai cosa fatta. Tempo fa l’agente si era sbilanciato: “Solo un pazzo rifiuterebbe il Milan e né io né Andrea lo siamo”. Infatti anche Conti desidera fortemente trasferirsi a Milano, al di là dell’offerta contrattuale comunque molto vantaggiosa.

 

Distanza fra il club

 

Il Milan non vorrebbe spingersi oltre l’offerta che ha già fatto filtrare: 18 milioni più bonus, evitando di andare oltre i 20. L’Atalanta ne chiede ben 10 di più, e sulla distanza si lavorerà prossimamente. La resistenza atalantina potrebbe essere alimentata da Gasperini, che non intende privarsi del suo laterale.

 

Gasperini
Gasperini

Intanto però Antonio Percassi, presidente del club bergamasco, si fa sentire ed è chiaro sulle loro richieste: “Se il Milan aderirà alle nostre richieste, magari l’affare si concluderà. Se Mirabelli vuole venire a parlarne con noi ben venga, ma si parte dal presupposto che è incedibile”.

Irritato anche dal mancato coivolgimento nella prima fase della trattativa, non si mostra disposto a cedere all’offerta rossonera: la valutazione di Conti si aggira sui 25 milioni di euro, ma l’Atalanta ora ne vuole almeno 30. Il Milan al momento fa sapere che non vorrebbe andare oltre i 20 milioni più bonus. C’è aria di irrigidimento, evidenzia la rosea: la telenovela Conti è destinata a proseguire.

 

Il disappunto dell’Atalanta

 

“Ah sì, hanno trovato l’accordo? Beh però adesso i conti devono farli con noi”, avrebbe dichiarato il presidente dell’Atalanta proprio in merito alla questione Conti-Milan, intervistato da La Gazzetta dello Sport. Toni sicuramente che non mostrano predisposizione verso il Milan: il patron bergamasco è infatti piuttosto irritato con i vertici di via Aldo Rossi e con l’agente del calciatore, che hanno raggiunto un accordo senza chiamare in causa il club nerazzurro.

Percassi fa leva sul lungo contratto che lega Conti all’Atalanta per altri quattro anni. Insomma, per i rossoneri, con l’opposizione del club, non si prospetta sicuramenete una trattativa semplice: “In questo caso – ha aggiunto il numero uno degli orobici – il modo di procedere del Milan mi lascia stupito. Per Kessie si erano comportati in maniera diversa. Direi più lineare. Avevano sentito noi, anzitutto”. Percassi, dunque, che non ha gradito l’atteggiamento del club rossonero, è intenzionato a tenere duro.

conti - atalanta

 

Il giocatore vuole il Milan

 

L’esterno dell’Atalanta si occupa soprattutto di difendere ma lo stesso ha numeri da attaccante: in 33 presenze nell’ultima Serie A ha segnato 8 gol. Il Milan ricorda particolarmente bene l’ultimo della serie. Nel ritorno di Bergamo contro i rossoneri segnò l’iniziale vantaggio dopo un puntuale inserimento: “Mi chiamano bomber ma così per scherzare”. Il giocatore vorrebbe ora che i tifosi del Milan lo ricordassero anche per altro, magari di più piacevole, proprio indossando la maglia rossonera.

Intanto anche Deulofeu cambia idea e vuole il Milan…CONTINUA A LEGGERE

3

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy