Offerta irrinunciabile per Gigio, ma Raiola non cede

Offerta irrinunciabile per Gigio, ma Raiola non cede

Il Milan è disposto a raggiungere i 4,5 milioni di euro l’anno per l’ingaggio del giovane portiere napoletano: la cifra farebbe di Donnarumma il terzo portiere più pagato al mondo alla sua tenera età, ma il suo agente ancora non è convinto del rinnovo

MILANO “E il perno su cui vorremmo costruire il Milan del domani, ora tocca a lui e io spero che sappia quale sia la strada giusta da prendere“, sono state le parole di Marco Fassone sabato pomeriggio a Cardiff a proposito di Gigio Donnarumma.

 

Un rinnovo difficile

 

Il rinnovo contrattuale del giovane portiere napoletano sta facendo sudare la dirigenza rossonera: é ormai evidente che la firma sul contratto che prolungherebbe la permanenza di Gigio a Milano fino al 2022 dipenda quasi esclusivamente dalla volontà del suo potente agente, Mino Raiola.

Donnarumma-Milan

Il Milan le prova tutte per Donnarumma

 

Giovedì, di fronte all’offerta di quasi 5 milioni di euro consegnatagli nel suo appartamento di Montecarlo dal ds rossonero Massimiliano Mirabelli, il procuratore ha nuovamente preso tempo, come riporta l’edizione odierna di Tuttosport.

Il Milan ha deciso di giocare a carte scoperte, responsabilizzando così Gigio e il suo agente davanti alla situazione che preoccupa tanto anche i tifosi: ora tutti i supporters rossoneri hanno chiaro che il mancato rinnovo del portiere non dipende più dal club, ma dalla posizione di Raiola.

E Fassone, anzi, fa capire che non può prendersela troppo a lungo per partorire la decisione visto che la società ha ormai messo tutte le carte possibili sul tavolo pur di convincere il talento partenopeo: “Gli abbiamo chiesto velocità perché non ci possiamo permettere di iniziare la stagione con un portiere in dubbio”, ha chiarito l’amministratore delegato del club.

Mino Raiola-Milan,

Un’offerta irrinunciabile per Gigio

 

Il Milan è arrivato ad offrire 4.5 milioni di euro più bonus al giovane portiere, cifra che ha sorpreso anche il suo agente Raiola. Non si aspettava infatti una proposta del genere, ma più vicina ai 3.2 che si ventilavano nelle scorse settimane.

Il procuratore però non ha digerito alcune scelte della nuova dirigenza, come quella di averlo scavalcato rivolgendosi direttamente ai genitori del ragazzo per cercare di trovare più velocemente un accordo.

L’offerta tuttavia avrebbe convinto Gigio, che sembrerebbe così deciso a chiudere definitivamente la lunga vicenda. Anche la sua famiglia sembrerebbe ben predisposta al rinnovo e vorrebbe stringere i tempi, soprattutto per cercare di riappacificare il clima con la tifoseria.

Con l’offerta rossonera Donnarumma diventerebbe il terzo portiere più pagato al mondo alla sua tenera età, cosa che sicuramente renderebbe orgoglioso il giovane giocatore. Al tempo stesso però non vuole mettersi in una situazione di conflitto con Raiola: si aspetta così anche la valutazione dell’agente che gode della completa fiducia sia di Gigio che della famiglia e al quale in ogni caso si affidano senza indugio.

Il Milan però prosegue la caccia all’uomo anche sul fronte offensivo…CONTINUA A LEGGERE

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy