Numeri alla mano: la situazione Europa League

Numeri alla mano: la situazione Europa League

La matematica non è un opinione: la Lazio è gia in Europa League, all’Atalanta manca un punto per certezza di accedere almeno ai turni preliminari, al sesto posto invece se la giocano ancora Milan, Inter e Fiorentina

MILANO – La Lazio, è matematicamente in Europa League: a tre giornate dalla fine, grazie alla goleada rifilata alla Sampdoria ha messo il primo obiettivo al sicuro. Se i biancocelesti sono già ufficialmente nelle prime 6, all’Atalanta basta un punto per avere l’aritmetica certezza di accedere almeno ai turni preliminari della prossima Europa League. E così si aspetta il prossimo match proprio contro il Milan: ai bergamaschi basta anche solo un pareggio per tranquillizzarsi, e non vogliono rimandare. La lotta per il sesto posto, invece, è ancora aperta: oltre ai rossoneri, in gara anche Inter e Fiorentina. Poca la distanza fra le tre squadre, anche se, in caso di arrivo alla pari, è il Milan ad avere la classifica avulsa migliore. Dopo la difficile trasferta a Bergamo, il calendario sembra sorridere alla squadra di Montella, nonostante sia oltre un mese che non arriva una vittoria in casa Milan: i futuri impegni con Bologna e Cagliari sembrano però agevoli, almeno sulla carta.

Ma ecco i limiti del Milan… CONTINUA A LEGGERE

 

 

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy