Niang, il rinnovo potrebbe non essere scontato

Niang, il rinnovo potrebbe non essere scontato

M’baye Niang sembra aver trovato la propria forma ideale ma potrebbero emergere dei problemi per il rinnovo con il Milan

MILANO – Solo qualche settimana fa M’Baye Niang aveva detto alla Gazzetta dello Sport di sentirsi, per quanto giovane, un leader in questo giovane Milan e di non escludere, in un domani, di poter indossare la fascia di capitano. L’attaccante francese, arrivato a Milanello nel 2012 dal Caen, sembra aver trovato con Montella la sua dimensione ideale e sta rendendo come mai aveva fatto nei quattro anni precedenti, tuttavia, come riporta Calciomercato.com, una sua lunga carriera in rossonero potrebbe essere ostacolata da alcuni problemi legati al rinnovo di contratto. Il Milan ha tutte le intenzioni di prolungare il contratto del giovane attaccante, già in estate, infatti, Galliani aveva trattato con l’agente del classe ’94 per estendere l’accordo fino al 2021, adeguando lo stipendio a 1.4 milioni. La complicata vicenda societaria del Milan, i continui ritardi del closing e l’incertezza sull’identità degli investitori, hanno rallentato la trattativa per il rinnovo. La volontà di Niang è quella di rimanere al Milan, tuttavia le prestazioni dell’attaccante hanno attirato l’interesse di alcuni club esteri che potrebbero sfruttare questa situazione per provare a strappare l’esterno offensivo al Milan. Sul classe ’94 ci sarebbero infatti infatti l’Arsenal, il Borussia Dortumund e il Monaco.

IlMilanista.it

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL CLOSING

CLICCA QUI PER LAPADULA TITOLARE

CLICCA QUI PER MILAN SU VERRATTI

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy