Nesta: “Il calcio è competizione: nel mio Milan amavamo quell’adrenalina”

Nesta: “Il calcio è competizione: nel mio Milan amavamo quell’adrenalina”

Alessandro Nesta ed i suoi compagni: una nuova generazione di allenatori dalle radici rossonere

di Redazione Il Milanista

Intervistato da Dazn, Alessandro Nesta ha parlato di come lui e tanti compagni (Gattuso, Oddo, Seedorf e Inzaghi) stiano provando ad affermarsi nel mondo degli allenatori. “Siamo gente, parlo per tutti perché li conosco bene tutti, molto competitiva. La cosa che ci è mancata quando abbiamo smesso è stata la competizione, vincere o perdere. Quell’adrenalina. Cosa ti può, quindi, riproporre questo sentimento. Il dirigente? Non tanto. Il campo, la competizione, il provare ad insegnare qualcosa ai ragazzi. In quel Milan abbiamo raggiunto tanti successi sia per la qualità quanto per la mentalità che avevamo. Eravamo molto competitivi”

Ma intanto, c’è il colpo di Leonardo? CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy