Nasri: “In estate ero vicino al Milan, poi ci ha pensato Menez”

Nasri: “In estate ero vicino al Milan, poi ci ha pensato Menez”

Il centrocampista francese rivela vari rumors sui suoi trasferimenti mancati. I rossoneri ‘traditi’ dal loro ex fantasista ora all’Antalyaspor

MILANO – Il mercato non dorme mai, ogni giorno escono voci, interessamenti, offerte e retroscena importanti. Fresco di giornata è quello che arriva dalla Francia che riguarda un vecchio obiettivo del Milan: Samir Nasri.
L’ex centrocampista di Manchester City e Arsenal ha parlato a Canal Football Club svelando i retroscena del suo recente trasferimento in Turchia. “Ho avuto un breve colloqui con il Marsiglia, per un possibile ritorno; poi anche il Lione ha chiesto informazioni. Ero molto vicino anche al Milan, ma poi le offerte dalla Turchia erano tante. Besiktas, Galatasaray e Antalyaspor mi hanno cercato con insistenza e mi affascinava l’idea. Ho scelto questa squadra perché quello  che il presidente vuole costruire è molto interessante; poi il fatto che Jeremy (Menéz) fosse qui mi ha rassicurato. Si è comportato come un agente, mi chiamava ogni giorno, era insistente – dice ridendo – , ma alla fine sono molto contento di essere qui“.  I turchi sono al quindicesimo posto del campionato e Nasri ha 4 presenze arricchite da 2 gol e un assist.
Il francese chiude l’intervista con una parentesi sul PSG. “Mi ha cercato più volte negli anni, la prima quando ero all’Arsenal, Leonardo mi voleva a tutti i costi e non poteva accettare il fatto che andassi al City. La seconda con Blanc in panchina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy