Montella dopo il premio Liedholm: “Abbiamo bisogno di tempo”

Montella dopo il premio Liedholm: “Abbiamo bisogno di tempo”

L’allenatore rossonero ha rilasciato una breve dichiarazione dopo aver ricevuto il premio Liedholm. Montella si aggiunge alla lista dei vincitori legati al Milan come Maldini, Ancelotti e Donadoni.

MILANO – Vincenzo Montella stamattina era in provincia di Alessandria a ritirare il premio Nils Liedholm. Il premio viene attribuito ogni anno a uno sportivo che si sia particolarmente distinto non solo per i risultati raggiunti, ma per quei valori di lealtà, correttezza, signorilità, trasparenza ed eleganza che tanto hanno contraddistinto la vita e la carriera sportiva dello svedese.
Il tecnico si è aggiunto alla lista dei vincitori succedendo a Claudio Ranieri, dopo l’impresa fatta con il suo Leicester. Il premio è nato nel 2011 e da allora, con Montella, gli sportivi legati al Milan sono ben quattro. In compagnia del campano troviamo Ancelotti, vincitore della prima edizione, Paolo Maldini e Roberto Donadoni rispettivamente nel 2014 e nel 2015. A completare la lista Del Bosque e Platini.
Alla fine della cerimonia, Montella ha risposto brevemente ad una domanda sulla situazione attuale della sua squadra. “E’ normale che la squadra non sia al 100%, noi abbiamo detto fin dal primo momento che ci fosse bisogno di tempo. Poi magari siamo i primi a dire che questo tempo non ci sia. Io penso che ci voglia equilibrio e coerenza nelle valutazioni e nelle analisi soprattutto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy