Montella: “Dobbiamo ricordarci cosa abbiamo messo in campo per vincere”

Montella: “Dobbiamo ricordarci cosa abbiamo messo in campo per vincere”

Il tecnico ha parlato dopo il match contro la Sampdoria

MILANO – Dopo il match contro la Sampdoria, Montella ha parlato ai microfoni di SkySport:Bacca ha fatto un gran gol, ha segnato alla terza occasione. E’ stata una gara difficile, lo sapevamo. Complimenti alla Samp, abbiamo vinto con una grande gara di forza. Nel secondo tempo abbiamo meritato la vittoria. Buona prestazione di Lapadula, ha giocato con la squadra e per la squadra. Sono contento anche per Bacca che è entrato e ha fatto bene. Bello avere in panchina giocatori che possono decidere le partite. Abbiamo poco tempo per pensare alla prossima partita. Dobbiamo ricordarci cosa abbiamo messo in campo oggi per vincere la partita. Bacca e Lapadula insieme? Per caratteristiche sì, ma dipende cosa poi si chiede agli altri compagni. Posizionati esternamente sarebbero sacrificati. Devo trasmettere le mie idee con l’intento di far crescere più calciatori possibili. E’ la mia presunzione e ci provo con tutte le mie forze. Niang? Da profondità, fisicità e uno contro uno sull’esterno. E’ cresciuto molto anche nella concentrazione nei 90 minuti. Sono contento di come sta approcciando. Donnarumma? Ha l’età di mio figlio. Sto diventando grande anche io!“.

Intanto Montella fa scoppiare il caso…

LEGGI ANCHE FERRERO: “MONTELLA FRATELLI COLTELLI”

LEGGI ANCHE BACCA DIVIDE I TIFOSI

LEGGI ANCHE KESSIE AMMICCA AL MILAN

LEGGI ANCHE I TIFOSI DEL CITY ACCUSANO IL MILAN

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy