Il Milan stringe rapporti con Mendes

Il Milan stringe rapporti con Mendes

Il noto agente Fifa portoghese ha avuto lunghi colloqui con la dirigenza rossonera in occasione della finale di Cardiff: fra i suoi assistiti James Rodriguez, Andrè Silva e Fabinho del Monaco, tre giocatori che piacciono tanto al Milan

MILANO – Il Milan non perde l’occasione per parlare di mercato neanche a Cardiff: il viaggio dell’ad del Milan Marco Fassone e del ds Massimiliano Mirabelli verso l’Inghilterra non ha l’unico scopo di assistere alla finale di Champions League.

Fassone-Mirabelli-Han

Infatti sullo sfondo ci sono diverse operazioni di mercato per rinforzare sensibilmente la rosa rossonera a disposizione di Vincenzo Montella. Infatti proprio oggi, intorno all’ora di pranzo, la dirigenza del Milan ha incontrato Jorge Mendes: prima all’hotel Hilton, poi dopo il pranzo si sono rivisti all’hotel Plaza, momentanea residenza dei nuovi piani dirigenziali rossoneri.

 

I rapporti del Milan con Jorge Mendes

 

Il Milan è così pronto ad intavolare nuovi discorsi e nuovi affari: fra i tanti calciatori sotto procura dell’agente portoghese, si è parlato maggiormente di James Rodriguez, per il quale il Milan ha chiesto informazioni nonostante tutte le difficoltà del caso. Ma uno dei punti salienti del confronto è stato anche André Silva, attaccante del Porto di grande prospettiva, che quest’anno ha realizzato 21 gol totali.

Più complicata, invece, l’ipotesi Fabinho del Monaco, che piaceva a Mirabelli dai tempi dell’Inter soprattutto per rivestire il ruolo di terzino; ora però è l’obiettivo più complicato da raggiungere per concorrenza e costi.

Il Milan risulta così tra i primi club italiani a stringere rapporti in maniera proficua con Jorge Mendes,il procuratore di tanti giocatori che potrebbero interessare per rinforzare la rosa di Montella.

Milan-Champions-League

In collegamento da Cardiff: l’indìcontro tra Mendes e Rodriguez

 

In collegamento da Cardiff sono intervenuti a Sky Sport anche Gianluca Di Marzio e Matteo Barzaghi, che hanno aggiunto ulteriori particolari sulla situazione di James Rodriguez. Infatti Jorge Mendes ha avuto un colloquio con il suo assistito del Real Madrid.

Ecco quanto riferito dai giornalisti: “A Cardiff nell’hotel del real Madrid è arrivato Jorge Mendes e nell’atrio dell’albergo James Rodriguez è sceso a salutare il suo procuratore. Il giocatore può lasciare il Real Madrid. C’è il City in fila con altre squadre inglesi. In Italia interesse da parte dell’Inter ma non esiste una vera e propria trattativa. Costo del cartellino 40-45 milioni, ad essere oneroso è soprattutto del giocatore che se lascia la capitale spagnola vorrà andare a guadagnare stessa cifra o di più”.

 

Le parole di Ronaldo sull’addio di James Rodriguez

ANTONELLI

Ma è ormai quasi sicuro che il giocatore colombiano lascerà Madrid dopo la finale di Campions League. Anche il suo amico speciale, il pluricampione Cristiano Ronaldo, ha parlato di lui alla stampa spagnola confermando un possibile addio: “James ha le sue ragioni e devono essere rispettate, se vuole stare tranquillo e se vuole giocare di più deve cercare il meglio per lui. Se chiedesse la mia opinione gli consiglierei di restare. Ovviamente si lamenta perché forse voleva giocare di più, ma sono cose personali. Sicuramente ha il potenziale per giocare nel Real Madrid, ma ha le sue ragioni e noi dobbiamo rispettarle“.

Ma ecco le parole di Marco Fassone…CONTINUA A LEGGERE

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy