Milan-Napoli, Donnarumma protagonista di un match noioso

Milan-Napoli, Donnarumma protagonista di un match noioso

Il grande protagonista del big match tra Milan e Napoli è il numero 99 rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO –  Donnarumma, per usare il neologismo di Buffon, con la parata al 93′ ha “il bidone della spazzatura al posto del cuore” frenando i sogni di gloria tricolori del Napoli. L’evento più importante della partita è stata proprio l’intervento del numero 99 che difficilmente verrà dimenticata, soprattutto perché potrebbe risultare decisiva per il discorso scudetto. La partita è stata molto noiosa con molti errori da parte di entrambe le squadre che impedivano lo sviluppo di una trama piacevole. Il Napoli dal punto di vista del gioco è stato migliore rispetto al Milan, ma i rossoneri hanno creato le palle più pericolose.  L’inedita difesa composta da Musacchio e Zapata ha retto bene, facilitata anche da una giornata poco ispirata di Mertens e Callejon. All’ultima azione tutte le certezze create dai rossoneri sono state molto vicine dal frantumarsi: cross di Maggio deviato da Insigne, Milik da tre metri punta il secondo palo ma Donnarumma lo anticipa e devia in angolo: “Una delle parate più belle della mia breve carriera. Mi spiace questa situazione, non ho mai detto nulla sul Napoli. Anzi spero che vincano lo scudetto. L’esultanza dopo la parata era solo per me stesso, nemmeno per un attimo ho pensato che avrebbe potuto decidere la volata scudetto in un senso o nell’altro. I prossimi mesi saranno tranquilli, non penso al mercato. Do tutto a questa maglia e basta, non penso a nulla”. (Tuttosport) Scopri il futuro dei 6 portieri del Milan: CLICCA QUI 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy