Casa Milan: oggi incontro per Neto

Casa Milan: oggi incontro per Neto

Dopo il ribaltone di ieri circa il caso Donnarumma, il club rossonero è alla ricerca del prossimo numero 1 fra i pali: tante le situazioni analizzate, ma resta in pole Neto, visto anche lo scenario di un possibile scambio con la Juve per De Sciglio. Si attende in giornata il summit fra le parti.

Di Delia Paciello

MILANO – Gianluigi Donnarumma andrà via e il Milan cerca un portiere. Sono tre i nomi che in queste ore hanno superato tutti nella corsa a diventare nuovo portiere: Neto della Juventus, Reina del Napoli e Meret dell’Udinese. Il brasiliano in uscita dai bianconeri però al momento pare essere in pole, ma è un obiettivo di mercato anche del Napoli.

 

Le situazioni esaminate dal Milan

 

Sono tante le situazioni prese in esame dal Milan, e già tante le candidature arrivate a Mirabelli e Fassone: fra questi Casillas, che dal 30 giugno è svincolato dal Poero; stesso discorso per Joe Hart tornato al City ma senza chance di restare con Guardiola.

Anche a livello economico però la strada più percorribile resta quella che porta a Torino e a Neto. La Juventus ha deciso di puntare su Szczesny come vice Buffon, nonostante il brasiliano abbia dimostrato di essere super affidabile garantendo la difesa della porta in Coppa Italia, vinta in entrambe le occasioni.

Tuttavia il ribaltone di ieri a Casa Milan potrebbe portare novità anche per l’affare Szczesny,  visto che da ora il Milan può al polacco una maglia da titolare proprio nell’anno del Mondiale, anche se finora il portiere in prestito alla Roma sembra molto ben disposto ad indossare i colori bianconeri.

Sono opzioni troppo costose invece quelle che portano a Bernd Leno (numero 1 del Bayer Leverkusen) e Mattia Perin che, tra l’altro, è reduce dal secondo infortunio al legamento crociato in carriera.

neto milan

La richieste per Neto

 

Al momento la Juventus si mostra disposta a cedere Neto per una cifra vicina ai 10 milioni di euro, nonostante nel 2015 sia arrivato in bianconero a paramentro zero.

L’Everton sembrerebbe disposta a mettere sul piatto la somma richiesta, mentre il Valencia ne offrirebbe sei di milioni. Su di lui però orbita anche il Napoli: infatti a meno di un rinnovo dell’intesa tra Pepe Reina e il club azzurro, infatti, non può non crescere l’interesse dei campani per Norberto Neto, dove troverebbe spazion nel ruolo di nuovo numero 1 azzurro.

In effetti lo stesso portiere avrebbe manifestato la volontà di andare in un club dove poter trovare il giusto spazio, visto che il ruolo da vice con sole 12 presenze stagionali e l’etichetta di titolare in Coppa Italia stanno ormai troppo strette.

De Sciglio - Milan
De Sciglio – Milan

Il Milan ha una carta in più da giocare

 

Ma ora a anche il Milan può offrirespazio fra i pali, ed è per questo che a situazione resta aperta. In realtà la Vecchia Signora potrebbe favorire il club milanese, che fra i suoi cartellini conta quello di Mattia de Sciglio, da sempre un pupillo di Massimiliano Allegri. E infatti il laterale rossonero potrebbe essere il giocatore giusto per fare uno scambio alla pari. La trattativa potrebbe andare in porto senza troppe difficoltà, come prova l’indiscrezione circa un incontro tra Mirabelli e l’entourage del portiere previsto già nella giornata di oggi.

Ma ecco le rezioni dall’estero alla notizia del rifiuto di Donnarumma al Milan…CONTINUA A LEGGERE

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy