Milan, due regole: giovani e made in Italy

Milan, due regole: giovani e made in Italy

Il Milan guarda al mercato di gennaio sempre con attenzione ai profili di maggior talento italiani

MILANO- Il Milan vara la linea verde: la società rossonera punta sempre più sul made in Italy, nonostante la società stia passando in mani non italiane. Un controsenso? No, non proprio. Una volontà di far restare una identità precisa alla squadra, alla società. E così dopo i tanti talenti in squadra, il Milan viviseziona il mercato alla ricerca di giovani di belle speranze.

Gli ultimi due nomi? Il classe 1994 dell’Atalanta, Roberto Gagliardini e quello del Sassuolo, classe 1996 Lorenzo Pellegrini.

LEGGI ANCHE NIANG RISCHIA IL POSTO

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

LEGGI ANCHE FASSONE INCONTRA GALLIANI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy