Milan, Donnarumma rinnova fino al 2021. Montella: “È nostro figlio”

Milan, Donnarumma rinnova fino al 2021. Montella: “È nostro figlio”

Il caso, che riguardava il giovane portiere rossonero, si è finalmente concluso in maniera positiva per tutte la parti in causa.

Come riportato stamane dal Corriere della Sera, si è finalmente chiuso il caso che riguardava il rinnovo di Gigio Donnarumma: il giovane portiere aveva rifiutato il prolungamento, per poi cambiare idea. Ieri ha firmato il nuovo contratto con il Milan, con scadenza il 30 giugno 2021: il classe 1999 guadagnerà sei milioni di euro a stagione, con una clausola rescissoria di 70 milioni; nessuna percentuale di commissione per l’agente Raiola.

Donnarumma a Casa Milan con Fassone e Mirabelli dopo l'ufficializzazione del rinnovo del contratto
Foto LaPresse – Spada
11 Luglio 2017 – Milano (Italia) – Casa Milan –
Donnarumma a Casa Milan con Fassone e Mirabelli dopo l’ufficializzazione del rinnovo del contratto
Nella foto: Donnarumma Fassone e Mirabelli
Photo LaPresse – Spada
July 11, 2017 Milan (Italy) – Casa Milan –
Sport Soccer
Donnarumma sign contract with A.C. Milan
In the pic: Donnarumma Fassone e Mirabelli

NON SOLO GIGIO: IL RITORNO DI ANTONIO

Fondamentale, ieri pomeriggio,  l’incontro  nelle sede di via Aldo Rossi nel quale erano presenti Gigio, il fratello Antonio, il papà Alfonso, Mino e Enzo Raiola, gli avvocati Leandro e Lorenzo Cantamessa per il club rossonero, Vittorio Rigo per i due portieri e i due dirigenti del Milan  Fassone e Mirabelli. Nella giornata odierna vi sarà il solito iter, attraverso i social, del rinnovo di Donnarumma, ma non solo: verrà ufficializzato anche il ritorno del fratello, che percepirà un milione di euro per quattro anni; il suo ruolo sarà quello di terzo portiere della squadra.

antonio donnarumma

MONTELLA E I TIFOSI

Ieri sera, dopo l’amichevole con il Lugano, Vincenzo Montella ha parlato della vicenda: “È nostro figlio, adesso avrà bisogno di sostegno e lui dovrà essere più tranquillo e più forte. Ora è un campione a tutti gli effetti. Credo che questa per lui sia la scelta giusta”. Il compito più difficile, per Donnarumma, sarà fare la pace con i propri tifosi,  nonostante tutto il trambusto che si è creato attorno a questo prolungamento di contratto.

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

Ilmilanista.it

2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy