Mercato, Sosa su Twitter: “La mia famiglia ha paura di vivere a Istanbul”

Mercato, Sosa su Twitter: “La mia famiglia ha paura di vivere a Istanbul”

Il Principito ha voluto chiarire la sua situazione pubblicando un lungo messaggio sul proprio profilo Twitter

MILANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate nella giornata di ieri al quotidiano turco Fanatik, José Sosa ha voluto chiarire la sua situazione anche pubblicando un lungo messaggio sul proprio profilo Twitter: “Devo informare su ciò che mi sta succedendo. Ho chiesto la cessione al Besiktas per alcuni problemi personali con la mia famiglia. Mia moglie ha paura di vivere ad Istanbul, in Turchia, e io ho paura anche per le mie figlie. L’ultimo attacco all’aeroporto è avvenuto molto vicino a noi, perché i miei agenti erano lì due ore prima. Dopo quanto accaduto, io e la mia famiglia abbiamo scelto di lasciare Istanbul. Ho due figlie; loro sono un miracolo e vogliamo proteggerle. La mia priorità è la famiglia, il calcio adesso è secondario“.

SOCIETA’ – Poi sulla situazione col club bianconero: “Col Besiktas non sto negoziando per il mio contratto o per il rinnovo, ma stiamo cercando una buona soluzione per tutti. Ho già parlato con la dirigenza, chiedendo di aiutarmi a risolvere questo problema perché non voglio e non posso giocare a calcio lontano dalla mia famiglia. Sono grato al Besiktas che ha aiutato me e la mia famiglia. Abbiamo passato due anni eccezionali, e ho preso la decisione di lasciare per tutt’altro tipo di problema”, ha concluso il Principito, obiettivo di mercato del Milan. I rossoneri, intanto, piazzano un altro colpo a centrocampo…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy