Mercato, il rinnovo di Donnarumma dipenda dal futuro di Galliani

Mercato, il rinnovo di Donnarumma dipenda dal futuro di Galliani

Tra l’ad rossonero e l’agente del portierone Mino Raiola esiste soltanto un accordo verbale

MILANO – Gigio Donnarumma ha stregato mezza Europa, compresi grandi club come Barcellona, Manchester United e Chelsea. Il Milan e l’agente del giocatore, Mino Raiola, nelle scorse settimane hanno raggiunto un accordo per prolungare l’attuale accordo, valido fino al 2018 con un ingaggio da 250mila euro, portandolo al 2019 (essendo minorenne può firmare al massimo un triennale) e con un ritocco dello stipendio fino al milione di euro.

CESSIONE – C’è un ‘però’. Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, infatti, tra Galliani e Raiola esiste soltanto un accordo verbale, ma nulla di scritto. Nel caso in cui Berlusconi dovesse cedere la società, anche Galliani potrebbe lasciare Milanello, rimettendo quindi in discussione il rinnovo e il futuro di Donnarumma.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy